Book a flight, 6 Items menu. Go to active tab 3, Book a flight 3, Prenota un volo

Trova l'ispirazione

Voli economici

Cerchi le tariffe più economiche?

  • Calendario dei voli più economici
  • Tutto l'anno e tutte le destinazioni
  • Scegli la destinazione, la settimana di partenza e prenota il tuo volo!

Prenota un volo

Please select a one-way flight or with return

Scegli un paese

Seleziona un aeroporto

Scegli un paese

Seleziona un aeroporto

Our lowest fares

da
iLa tariffa mostrata è indicativa e si intende per un adulto, tasse incluse.

La mia prenotazione

Vedi la prenotazione

Vedi la prenotazione Prenotazioni di gruppo

Voglio aggiungere dei servizi extra al mio volo!

Check-in online

Fail il check-in online e risparmia tempo!

  • da 24 ore fino a 1 ora prima dell'orario di partenza previsto
  • unicamente voli operati da Brussels Airlines
Se il tuo volo è operato da una compagnia aerea partner, visita il sito web della compagnia aerea che opera il volo per effettuare il check-in.

Info voli

Arrivi e partenze

Puoi verificare lo stato di tutti i voli Brussels Airlines in partenza o a destinazione di Bruxelles.
Gli arrivi e le partenze sono indicati in ora locale.
Puoi cercare per:

  • numero di volo
  • aeroporto
  • rotta
Le informazioni sono disponibili per i voli previsti nei prossimi 3 giorni.
Per altre date, consulta l'orario dei voli.

La prenotazione di gruppo è possibile fino a un massimo di 40 persone. Ti preghiamo di modificare il numero di passeggeri e riprovare.

Prezzi più bassi* da Bruxelles a
I prezzi più bassi da A
Skip to before the list of fares
    Skip to after the list of fares
    *Tasse e supplementi inclusi. Tariffe soggette a disponibilità.

    Bologna, Piazza del Nettuno

    Bologna, Piazza del Nettuno

    Costruita dallo scultore fiammingo Jean de Boulogne, la statua del Nettuno sovrasta l’iconica Piazza Maggiore, il cuore di Bologna. Il Gigante, così come viene chiamata la statua dai bolognesi, è uno dei simboli del capoluogo emiliano e il suo tridente ha dato ispirazione al logo della Maserati, uno dei brand di lusso più noti al mondo.

    I tetti rossi di Bologna

    I tetti rossi di Bologna

    Bologna ha tre soprannomi, tra cui “la rossa” che fa riferimento ai tetti colorati della città e al suo orientamento politico, “la dotta”, in riferimento all’università, e “la grassa”, dall’abbondanza, varietà e qualità della sua cucina.

    Bologna, le due torri

    Voli per Bologna

    Quando si pensa a Bologna, viene subito in mente il rinomato ragù alla bolognese, ma la città emiliana custodisce molti altri tesori. Situata nel cuore d’Italia, le sue origini risalgono al IV secolo a.C. quando la popolazione dei Galli Boi si insediò nell’area. La grandiosa architettura della città ne testimonia gli antichi natali; dalle due torri che ne sono il simbolo, alle numerose piazze, ogni edificio è letteralmente intriso di storia. Ma la città più grande dell’Emilia Romagna è tutt’altro che ancorata al passato.

    Bologna, infatti, vanta ristoranti, industrie ed eventi culturali all’avanguardia, tra cui un archivio e un panorama cinematografico rinomati in tutto il mondo. La Valle del Po attira ogni anno visitatori da tutta la penisola per la stagione operistica e la gastronomia, mentre gli appassionati di automobili si recano da queste parti attratti dalle ditte di auto sportive.

    Ebbene sì! Bologna offre molto più del ragù che l’ha resa famosa. E allora, cosa aspetti? Prenota subito il tuo volo low-cost con Brussels Airlines e parti alla scoperta di Bologna.


    Cosa fare a Bologna?

    1. Le due torri che si ergono maestose al centro della città sono l’attrazione più famosa di Bologna. La Torre degli Asinelli, con i suoi 100 metri, è la più alta delle due. Ed è anche l’unica aperta al pubblico, mentre la seconda, la Torre Garisenda, ha una lieve pendenza e pertanto non è accessibile ai visitatori. Se lo desideri, puoi salire i quasi 500 scalini fino alla cima della Torre degli Asinelli, ma a tuo rischio e pericolo; infatti, secondo i bolognesi, scalare la torre prima della laurea comporta l’irrevocabile impossibilità di laurearsi sul serio.
    2. La regione è famosa anche per le auto sportive. Case automobilistiche comeDucati, Lamborghini, Ferrari e Maserati hanno i propri stabilimenti di produzione nell’area di Bologna e dintorni. Alcune compagnie offrono tour giornalieri nella regione, durante i quali potrai visitare musei (il Museo della Lamborghini è altamente consigliato) e assistere in prima persona alla creazione di queste eleganti e raffinate automobili.
    3. Nell’area sud-occidentale della città, in cima al Colle della Guardia, sorge l’imponente Santuario della Madonna di San Luca (anche noto semplicemente come San Luca). Si tratta di un edificio circolare che regala viste spettacolari sull’intera regione. Per raggiungere la cima della collina, è necessario camminare un po’, ma in alta stagione è disponibile il trenino San Luca Express che, lungo il tragitto, include anche un breve tour guidato.
    4. Bologna, Piazza Maggiore
    5. In città, invece, troverai la Basilica di San Petronio, caratterizzata da una straordinaria facciata a due piani e affacciata su Piazza Maggiore (la piazza principale della città).
    6. Procedendo a est da Piazza Maggiore e percorrendo Via Clavature e altre stradine laterali, ti ritroverai nel Quadrilatero, che ospita alcuni dei mercati gastronomici migliori di Bologna.
    7. Continua verso est e raggiungerai l’Università di Bologna, che fu fondata nel 1088 ed è l’università più antica al mondo. Qui potrai ammirare la particolarità architettonica della città: i portici.
    8. Poco più lontano, sorge la stazione ferroviaria di Bologna, che offre collegamenti eccellenti per Rimini, la città natale di Federico Fellini, Ravenna, la capitale dell’antico Impero Romano d’Occidente, Verona, la città dove Shakespeare ambientò Romeo e Giulietta e la capitale gastronomica della regione: Parma.

    Informazioni pratiche per il tuo viaggio a Bologna

    • Brussels Airlines vola da e per l’Aeroporto di Bologna Guglielmo Marconi (BLQ). L’aeroporto è collegato al centro città e alla stazione tramite un bus navetta. L’aerobus parte ogni 11 minuti circa, dalle 05:30 alle 00:15. Un biglietto di sola andata costa 6 € e una volta in città, potrai usare lo stesso biglietto per gli atri servizi di trasporto TPER, fino a un massimo di 75 minuti dopo la prima convalida. In aeroporto, sono disponibili anche servizi di taxi e auto a noleggio, accessibili direttamente dal terminal.
    • Ora locale a Bologna:
    • Moneta: Euro.
    • Telefonate e Wi-Fi: : +39. Il Wi-Fi è presente in tutti i maggiori hotel e ristoranti.
    • Prese elettriche: In Italia sono utilizzate le prese elettriche europee di tipo C ed F con un voltaggio di 220-240 V.
    • Informazioni di viaggio: I cittadini stranieri che si recano a Bologna devono essere provvisti di passaporto con una validità pari alla durata del viaggio. Per i cittadini UE, è sufficiente la carta d’identità valida per l’espatrio. I turisti non facenti parte della UE devono informarsi sulla necessità del visto. Per maggiori informazioni sul visto e sui documenti di viaggio, consulta il sito www.iatatravelcentre.com.
    • Vaccini: Non è richiesta nessuna vaccinazione. Per maggiori informazioni di tipo sanitario, consulta il sito www.iatatravelcentre.com.

    Cosa fare e non fare a Bologna

    • Bologna è molto orgogliosa della propria storia sportiva. La squadra di calcio locale, il Bologna, è uno dei club calcistici italiani con più successi alle spalle, mentre le due squadre di basket, la Fortitudo e la Virtus, sono tra le migliori in Europa. Perciò, se ti piace lo sport, divertiti assistendo a una partita o due.
    • La vita notturna di Bologna è altrettanto vivace, soprattutto nella zona universitaria o in Via del Pratello; fai un salto da queste parti di sera per apprezzare tutta la loro vitalità.
    • Gran parte del centro città è chiusa al traffico. Ma le alternative all’auto sono più che valide; approfitta delle agenzie di noleggio biciclette o delle guide locali per scoprire la città in modo autentico e senza limiti.
    • Munisciti di una mappa e dedica almeno un pomeriggio a girovagare ed esplorare le vie della città, oppure assapora la cucina locale con un tour gastronomico di Bologna improvvisato.

    Eventi culturali a Bologna

    • Marzo/aprile. La Fiera del Libro per Ragazzi è uno degli eventi più importanti dedicati ai libri per ragazzi, a cui ogni anno partecipano esperti del settore e addetti ai lavori da oltre 60 paesi.
    • Fine novembre/dicembre. Il Motor Show di Bologna espone le auto sportive più grandi e più belle della città. Oltre a una varietà di altre mostre, il Motor Show organizza anche diversi eventi sportivi, inclusa un’avvincente gara di Formula 1 che, negli anni passati, ha portato a Bologna alcuni dei piloti più famosi di questa disciplina.
    • Giugno/agosto. Organizzata dalla Cineteca di Bologna, la rassegna Sotto le stelle del cinema ti offre l’opportunità irripetibile di apprezzare alcuni classici film muti con orchestra dal vivo, oppure di guardare le ultime uscite cinematografiche in lingua originale sullo schermo più grande d’Europa e in uno dei cinema più belli al mondo: Piazza Maggiore. La partecipazione all’evento è gratuita.

    Quando andare a Bologna?

    • Bologna prosciutti
    • Bologna si trova nel nord del Belpaese e di conseguenza, i mesi primaverili e autunnali non sono caratterizzati dalle temperature calde e gradevoli delle regioni più meridionali. E nella stagione invernale, la città non si fa mancare la sua buona dose di pioggia. Tuttavia, nei mesi estivi, il caldo può diventare insopportabile, perciò se vuoi goderti al meglio il tuo soggiorno bolognese, i mesi di maggio e settembre sono senza dubbio i più indicati, dato che la temperatura media si attesta intorno ai 20°C.

      Cosa mangiare a Bologna?

      Bologna è famosa in tutto il mondo per il suo ragù e i ristoranti della città ti regaleranno un’esperienza gastronomica da leccarsi i baffi. L’ultima novità in fatto di avventure culinarie è rappresentata dal FICO (Fabbrica Italiana Contadina - Eataly World), un parco tematico di 100.000 m2 dedicato alla cucina responsabile e sostenibile.

      • Tagliatelle alla bolognese/tagliatelle al ragù: il piatto ideale per gustare il tipico ragù di Bologna. Non sorprenderti se non riesci a trovare gli spaghetti alla bolognese sulla maggior parte dei menù. I bolognesi preparano il piatto senza aglio o pomodori e per questa ricetta preferiscono le tagliatelle agli spaghetti, poiché assorbono meglio il sugo.
      • Mortadella. Il nome “mortadella” ha origine dal mortaio che veniva usato per tritare e mescolare la carne. Questo prelibato insaccato bolognese è arricchito dall’aggiunta di spezie, come pepe nero e pistacchio.

    Approfitta delle migliori offerte dei nostri partner fidati per hotel e auto a noleggio.

     

    Prenota il tuo volo per Bologna

    Non aspettare oltre e prenota subito il tuo viaggio a Bologna con Brussels Airlines.
    Prenota ora