Viaggio accessibile

Check-in per assistenza speciale

Se hai richiesto assistenza, presentati (dopo aver effettuato il check-in del tuo volo) al banco dell’assistenza speciale:

  • 70 minuti prima della partenza di voli europei
  • 1 ora 40 minuti prima della partenza di voli intercontinentali

Hai intenzione di viaggiare con la tua sedia a rotelle, un ausilio per la mobilità elettrico o apparecchiature mediche? Ti preghiamo di informarci in anticipo, anche se non necessiti di assistenza.

Anche se non è obbligatorio, è consigliabile comunicare la natura della problematica medica (pacemaker, mobilità ridotta,...). In tutti i casi che richiedono assistenza, sarà nostra cura accompagnare il passeggero fino all’aeromobile e prelevarlo dal medesimo, prestando aiuto con l’imbarco su eventuali voli in coincidenza.


Richiedere assistenza in aeroporto

Se hai difficoltà a camminare per lunghe distanze ma non hai bisogno di assistenza extra durante il volo, puoi richiedere gratuitamente l’assistenza in aeroporto. Metteremo a tua disposizione una sedia a rotelle o cart per portarti al tuo volo.

Richiedi l’assistenza in aeroporto subito dopo la prenotazione (o al più tardi entro 48 ore prima del volo) compilando questo modulo e inviandolo a meda@brusselsairlines.com

Richiedere assistenza speciale

Se hai esigenze più specifiche, è bene comunicarlo in anticipo al nostro team di assistenza speciale. In tal modo potremo prendere tutte le precauzioni necessarie per rendere il tuo volo il più agevole possibile.

Richiedi assistenza speciale al momento della prenotazione o al più tardi entro 48 ore dalla partenza. Il nostro servizio di assistenza speciale è gratuito.

Se hai prenotato chiamando il nostro Service Centre o da un agente di viaggio:

  1. Informaci al momento della prenotazione

    Informa il nostro agente del Service Centre o il tuo agente di viaggio delle tue esigenze mediche. Ti assisterà con la procedura.

  2. Completa il modulo MEDIF se richiesto

    In alcuni casi ti verrà chiesto di compilare il modulo MEDIF. Questo modulo ci aiuta a valutare se puoi viaggiare e come possiamo assisterti al meglio.

    Il modulo deve essere compilato dal tuo medico e inviato per e-mail a meda@brusselsairlines.com o via fax (+32 2 723 3705).

    Scarica e salva il modulo MEDIF (pdf)

  3. Contatta il nostro team MEDA in caso di necessità

    Per domande più specifiche (ad es. sedie a rotelle, attrezzature medicali, ecc.), puoi contattare il nostro team MEDA.

    E-Mail: meda@brusselsairlines.com
    Telefono: + 32 2 723 8014 (per USA: +1 866 308 2230)
    Fax: +32 2 723 3705

    Orari di apertura:
    Lun-ven: 9:00 – 12:00 e 13:30 – 16:00
    Sab, dom e festivi: 9:00 – 13:00

Se hai prenotato su brusselsairlines.com o altri siti web di viaggi:

  1. Contattaci subito dopo avere completato la prenotazione

    Medical Assistance Co-ordination Service (MEDA)

    E-Mail: meda@brusselsairlines.com
    Telefono: + 32 2 723 8014 (per USA: +1 866 308 2230)
    Fax: +32 2 723 3705

    Orari di apertura:
    Lun-ven: 9:00 – 12:30 e 13:30 - 16:00
    Sab, dom e festivi: 9:00 – 13:00

  2. Completa il modulo MEDIF se richiesto

    In alcuni casi ti verrà chiesto di compilare il modulo MEDIF. Questo modulo ci aiuta a valutare se puoi viaggiare e come possiamo assisterti al meglio.

    Il modulo deve essere compilato dal tuo medico e inviato per e-mail a meda@brusselsairlines.com o via fax (+32 2 723 3705).

    Scarica e salva il modulo MEDIF (pdf)

Anche se sei completamente indipendente nella tua quotidianità, viaggiare in aereo è una situazione fuori dal comune. In alcuni casi potrebbe essere opportuno viaggiare con un amico o un famigliare che ti possano assistere.

Se intendi viaggiare da solo, ricordati che devi essere in grado di uscire dall’aeromobile autonomamente nell’eventualità di un’evacuazione di emergenza.

La presenza di un accompagnatore è obbligatoria se:

  • il passeggero è non vedente e non udente
  • il passeggero ha bisogno di aiuto in caso di evacuazione di emergenza
  • il passeggero non può comunicare con gli assistenti di volo in risposta a istruzioni di sicurezza
  • il passeggero non è in grado di capire o seguire le dimostrazioni di sicurezza

Brussels Airlines si riserva il diritto di negare l’imbarco a un passeggero qualora il personale ritenga che non sia in condizioni di viaggiare da solo.

  1. Arriva in aeroporto con largo anticipo per il check-in

    Soprattutto nelle stagioni di punta, raccomandiamo di arrivare almeno 2 ore prima della partenza del volo.

    Al banco di accettazione puoi consegnare eventuali apparecchiature medicali da imbarcare in stiva, purché tu lo abbia richiesto in anticipo.

    Se desideri utilizzare la tua sedia a rotelle o altri ausili per la mobilità in aeroporto puoi farlo. Non dimenticare di passare al banco dell’assistenza speciale per informare il personale che ti stai dirigendo al gate di partenza.

  2. Recati al banco dell’assistenza speciale anche se non hai bisogno di aiuto in aeroporto

    Una volta effettuato il check-in, puoi recarti al banco dell’assistenza speciale. Un membro del personale dell’aeroporto dedicato all’assistenza speciale verrà a prenderti e ti porterà al gate in sedia a rotelle o cart.

    Anche se non ti occorre assistenza in aeroporto, devi passare dall’apposito banco. In questo modo il team di assistenza speciale dell’aeroporto si assicurerà che qualcuno ti aiuti durante l’imbarco.

    A Brussels Airport: il banco Facilicom dedicato all’assistenza speciale è situato di fronte al Check-in 1 vedi mappa dell’aeroporto di Bruxelles.

    In altri aeroporti raccomandiamo di verificare sul sito l’ubicazione del banco dell’assistenza speciale.

  3. Continua fino al gate di partenza

    Un membro del personale dell’aeroporto dedicato all’assistenza speciale ti guiderà fino al gate.

    Se non hai richiesto assistenza speciale in aeroporto, puoi dirigerti al gate di partenza dopo avere informato il personale del banco dell’assistenza speciale di avere effettuato il check-in.

    Una volta arrivato, presentati all’addetto al gate. In questo modo il personale dell’aeroporto e il nostro equipaggio potranno garantire che l’imbarco e il volo si svolgano senza problemi.

    Se hai utilizzato la tua sedia a rotelle o altri ausili per la mobilità in aeroporto, dovrai consegnarli all’addetto al gate affinché vengano riposti in stiva. Il personale dell’aeroporto dedicato all’assistenza speciale ti aiuterà a salire a bordo dell’aeromobile senza i tuoi ausili per la mobilità.

  4. Sul volo

    I membri del nostro equipaggio saranno lieti di assisterti quanto possibile. Tuttavia, non possono:

    • Fornire assistenza nelle toilette
    • Sollevare o trasportare passeggeri
    • Somministrare pasti
    • Somministrare medicinali o supervisionare la somministrazione di medicinali
  5. Se hai un volo in coincidenza

    Il team di assistenza speciale dell’aeroporto di transito ti assisterà tra un volo e l’altro.

    Se i tuoi voli in coincidenza sono operati da più di una compagnia aerea, ricordati di richiedere l’assistenza speciale alla compagnia con la quale voli all’aeroporto di transito.

    Ad esempio: hai un volo New York - Bruxelles - Vienna. Il volo New York - Bruxelles è operato da Brussels Airlines, mentre quello Bruxelles - Vienna da Austrian Airlines. In questo caso, devi richiedere a Brussels Airlines l’assistenza all’aeroporto di Bruxelles.

  6. All’arrivo

    Una volta arrivato al gate, ti verrà chiesto di rimanere seduto finché il personale dedicato all’assistenza speciale dell’aeroporto di arrivo non potrà aiutarti a sbarcare. Se hai richiesto l’assistenza in aeroporto, gli addetti ti aiuteranno anche ad attraversare l’aeroporto.

    Se viaggi con una sedia a rotelle, ti verrà riconsegnata al gate di arrivo o al nastro trasportatore dei bagagli. Ciò dipende dalle disposizioni dell’aeroporto di arrivo.

Quanti ausili per la mobilità posso portare con me?

Puoi portare un massimo di 2 ausili per la mobilità, gratuitamente e in aggiunta alla tua franchigia bagaglio:

  • 2 sedie a rotelle o deambulatori
  • 2 paia di stampelle, sostegni o altri dispositivi prostetici
  • 2 bastoni
  • Una combinazione di quanto sopra (ad es. 1 sedia a rotelle e 1 bastone)

Sedie a rotelle, deambulatori e altri ausili per la mobilità simili

Trasporto in stiva

Per via delle loro dimensioni, sedie a rotelle, deambulatori e altri ausili per la mobilità simili possono essere trasportati solo in stiva. Questo servizio è gratuito.

Puoi decidere di consegnare il tuo ausilio per la mobilità presso il banco di accettazione o puoi utilizzare la tua sedia a rotelle o deambulatore fino al gate, dove il personale dell’aeroporto li riporrà in stiva. Il team di assistenza speciale dell’aeroporto metterà a tua disposizione una sedia a rotelle o cart per portarti al gate di partenza.

Una volta arrivato, il tuo ausilio per la mobilità ti verrà restituito al gate di arrivo o al nastro trasportatore dei bagagli. In questo caso, il team di assistenza speciale dell’aeroporto ti condurrà in sedia a rotelle o cart al nastro trasportatore dei bagagli.

Prenotare il trasporto del tuo ausilio per la mobilità/h4>

Poiché il trasporto di bagagli speciali è soggetto alla disponibilità di spazio in stiva, è importante contattare il nostro team MEDA il prima possibile.

Tipo di batterie della sedia a rotelle e come metterle in sicurezza per il viaggio

Il trasporto in stiva di dispositivi alimentati a batteria è regolato da norme rigorose. A seconda del tipo di batteria si applicano direttive per il trasporto diverse.

Non sai che tipo di batteria ha il tuo dispositivo? Puoi inviare le foto del tuo dispositivo di mobilità e delle etichette delle batterie al nostro team MEDA.

Le batterie al gel / a secco / liquide a tenuta stagna

  • Sedia a rotelle pieghevole: la batteria deve essere rimossa, protetta da corto circuito e trasportata nella stiva all’interno di un imballaggio robusto e rigido.
  • Sedia a rotelle non pieghevole: la batteria può rimanere nella sedia a rotelle a condizione che i circuiti siano stati isolati e che la batteria sia saldamente fissata alla sedia a rotelle.

Batterie al litio

  • Sedia a rotelle pieghevole: la batteria deve essere rimossa protetta da corto circuito e disposta in una sacca di protezione. La batteria rimossa non deve eccedere i 300 Wh (oppure per una batteria che richiede 2 batterie, la singola batteria non deve eccedere i 160 Wh) La batteria rimossa non deve eccedere i 300 Wh (oppure per una batteria che richiede 2 batterie, la singola batteria non deve eccedere i 160 Wh).
  • Sedia a rotelle non pieghevole: la batteria può rimanere nella sedia a rotelle a condizione che i circuiti siano stati isolati e che la batteria sia saldamente fissata alla sedia a rotelle.

Batterie liquide o non a tenuta stagna

Qualora la sedia a rotelle possa essere caricata, riposta e scaricata in posizione verticale: Le batterie possono rimanere nella sedia a rotelle a condizione che:

  • I terminali della batteria siano protetti da corto circuito
  • La batteria sia equipaggiata, se possibile, con sfiatatoi a tenuta stagna
  • La batteria sia fissata saldamente alla sedia a rotelle
  • I circuiti elettrici siano stati isolati secondo le indicazioni del produttore
  • La sedia rotelle a batterie sia fissata con stringhe, ganci o altre restrizioni dai movimenti.

Qualora la sedia a rotelle non possa essere caricata, riposta e scaricata in posizione verticale:

  • La batteria deve essere rimossa e trasportata come merce
  • La batteria stessa deve essere trasportata come bagaglio registrato.

Stampelle, bastoni e barelle

È consentito portare a bordo stampelle, bastoni e dispositivi protesici. Non occorre che vengano trasportati in stiva.

Fai fatica a camminare per lunghe distanze? Valuta se richiedere assistenza speciale in aeroporto. Il nostro team di assistenza speciale sarà lieto di accompagnarti al gate di partenza in sedia a rotelle o cart. Lo stesso servizio verrà offerto tra i voli in coincidenza e all’arrivo all’aeroporto di destinazione.

Quale assistenza può fornire l’equipaggio durante il volo?

Il nostro equipaggio di cabina sarà lieto di assisterti nelle seguenti attività:

  • supporto durante l’imbarco e lo sbarco
  • assistenza con lo stivaggio del bagaglio a mano
  • apertura delle confezioni dei pasti

Tuttavia, il nostro equipaggio non può:

  • fornire assistenza nelle toilette
  • sollevare o trasportare i passeggeri
  • somministrare pasti
  • somministrare medicinali o supervisionare la somministrazione di medicinali

Per ragioni di sicurezza i membri dell’equipaggio non sono autorizzati a trasportare o sollevare passeggeri tra il posto a sedere e la sedia a rotelle, né ad assistere i passeggeri nella toilette.

Ai passeggeri con mobilità ridotta si ricorda che le toilette degli aeromobili sono generalmente piuttosto piccole.

In alcuni casi, è necessario viaggiare accompagnati. Leggi e scopri se puoi viaggiare da solo o se devi essere accompagnato qui.

Il nostro team di assistenza speciale è lieto di aiutare i passeggeri:

  • Non vedenti o ipovedenti
  • Non udenti o ipoudenti
  • Muti o con disturbi del linguaggio

I cani guida sono i benvenuti a bordo. Dai un’occhiata alla nostra pagina relativa ai cani guida e da assistenza per maggiori informazioni.

I passeggeri non vedenti e non udenti devono viaggiare accompagnati.

Come ti assisteremo?

Assistenza in aeroporto

Se necessario, il team di assistenza speciale ti guiderà attraverso l’aeroporto. Hai un volo in coincidenza? Organizzeremo l’assistenza anche nel tuo aeroporto di transito.

Assistenza a bordo

Se hai bisogno di aiuto sul volo, il nostro equipaggio di cabina sarà lieto di assisterti con:

  • imbarco e sbarco
  • stivaggio del bagaglio a mano
  • apertura delle confezioni dei pasti
  • spiegazioni della disposizione degli oggetti sul vassoio dei pasti, se necessario
  • istruzioni di sicurezza personali
  • informazioni personali sugli annunci di viaggio, ad esempio ritardi

I membri del nostro equipaggio faranno del loro meglio per aiutarti. Tuttavia, ci sono alcune cose che non possono fare per motivi di sicurezza.

Il nostro equipaggio non può:

  • fornire assistenza nelle toilette
  • sollevare o trasportare i passeggeri
  • somministrare pasti
  • somministrare medicinali o supervisionare la somministrazione di medicinali

Purché soddisfi i requisiti, il tuo cane guida o da assistenza è il benvenuto a bordo e può viaggiare gratuitamente in cabina. I cani di supporto emotivo devono soddisfare alcune condizioni aggiuntive.

Se intendi viaggiare con un animale di servizio, contatta il nostro team di assistenza speciale al momento della prenotazione, o al più tardi entro 48 ore dalla partenza.

Requisiti per i cani guida

Per assicurare una piacevole esperienza di volo a tutti i passeggeri, i cani guida devono essere stati addestrati per comportarsi in modo adeguato nei luoghi pubblici.

Il cane guida deve:

  • stare nello spazio di fronte al sedile del passeggero e non sedere su un sedile
  • essere in grado di stare nello stesso punto per l’intera durata del volo
  • essere legato al sedile con un guinzaglio, è il passeggero a doversene occupare
  • indossare preferibilmente un'imbracatura (e museruola) anziché un semplice collare

Documenti di viaggio per il tuo cane guida

Per i voli con una durata prevista di 8 ore o più, occorre disporre di una conferma scritta che attesti che l’animale di servizio non dovrà espletare i propri bisogni durante il volo o che può farlo senza creare problemi igienico-sanitari sul volo.

Assicurati di soddisfare le disposizioni di viaggio per animali domestici e animali di servizio alla tua destinazione. Leggi la nostra pagina relativa al viaggiare con animali o chiedi maggiori informazioni al tuo veterinario.

Cani di supporto emotivo

Per quanto riguarda gli animali di supporto emotivo, accettiamo unicamente:

  • Cani di supporto emotivo, nessun altro animale
  • Cani che possono viaggiare in cabina sui voli da e per gli USA, compresi i voli in coincidenza nella stessa prenotazione.

Su tutti gli altri voli, i cani di supporto emotivo verranno considerati normali animali domestici. Ciò significa che verranno trasportati in cabina o in stiva a seconda delle dimensioni e del peso. Leggi la nostra pagina relativa al viaggiare con animali per maggiori informazioni.

Documenti di viaggio per cani di supporto

Oltre a soddisfare le disposizioni di viaggio per animali domestici e animali alla destinazione, occorre un documento rilasciato da un medico o operatore sanitario abilitato che dichiari che:

  1. Il passeggero soffre di una disabilità emotiva/di salute mentale e la presenza dell’animale sull’aeromobile è necessaria.
  2. Il passeggero è attualmente in cura per tale patologia.
  3. La data (il documento non può avere più di un anno)
  4. L’abilitazione professionale del medico in ambito di salute mentale e lo stato o giurisdizione in cui è stata rilasciata

Per garantire che l’esperienza di viaggio dei passeggeri con disabilità mentale sia il più confortevole possibile, occorre richiedere l’assistenza speciale.

I passeggeri con disabilità mentale devono viaggiare accompagnati. Poiché per la maggior parte di noi volare non è un’attività consueta, avere a fianco una persona familiare aiuta in caso di cambiamenti imprevisti all’aeroporto o durante il volo.

Perché viaggiare accompagnati?

Prendere un aereo non è un evento comune. Occorre spostarsi in luoghi non noti, talvolta affollati, ed essere in grado di affrontare procedure che possono essere fonte di stress.

Qualora un tuo amico o parente abbia una disabilità mentale, è importante valutare se sia in grado di affrontare situazioni non familiari, come:

  • Orientarsi in grandi aeroporti internazionali, talvolta con numerosi terminal
  • Capire ed essere in grado di seguire le procedure dei controlli di sicurezza, passaporti e dogana
  • Capire e comunicare con l’equipaggio circa le istruzioni di sicurezza
  • Affrontare situazioni impreviste come cambi del gate di imbarco, di orario, turbolenze, ecc.

Ricorda che un accompagnatore è sempre obbligatorio per i passeggeri che non sono in grado di provvedere a se stessi nell’eventualità di un’evacuazione di emergenza, di comunicare con l’equipaggio o di capire le istruzioni di sicurezza.

I passeggeri che necessitano di ossigeno medicale supplementare durante il volo possono:

  • Richiedere l’ossigeno medicale fornito da Brussels Airlines
  • Portare il proprio concentratore di ossigeno portatile (POC)
  • Portare le proprie bombole di ossigeno o aria

Per richiedere ossigeno medicale o portare il proprio dispositivo di ossigeno a bordo, occorre informare il nostro team di assistenza speciale al momento della prenotazione. Inoltre, il tuo medico dovrà compilare il modulo MEDIF per noi.

Ciò ci consente di effettuare le preparazioni necessarie per la tua richiesta di fornitura di ossigeno o di verificare se il tuo dispositivo di ossigeno personale è consentito a bordo.

Se necessiti di ossigeno medicale anche in aeroporto, dovrai contattare anche il dipartimento medico dell’aeroporto.

Ossigeno medicale fornito da Brussels Airlines

Puoi richiedere l’ossigeno medicale fornito da Brussels Airlines a pagamento. Brussels Airlines può fornire fino a 5,2 litri di ossigeno al minuto a bordo. Raccomandiamo di verificare in anticipo se tale costo verrà rimborsato dalla tua assicurazione sanitaria, poiché l’ossigeno medicale deve essere richiesto e pagato al momento della prenotazione.

Costo dell’ossigeno medicale per tratta

  • Voli in Europa (+ Armenia, Marocco, Russia, Israele e Egitto): €175
  • Voli intercontinentali: €350

Concentratori di ossigeno portatili (POC)

Puoi portare il tuo POC a bordo e usarlo durante il volo purché:

  • Sia alimentato da batterie a tenuta stagna o al litio (ciascuna batteria al litio non deve eccedere i 160 Wh) e le batterie siano protette da corto circuito e imballate correttamente.
  • Abbia una carica delle batterie sufficiente considerando eventuali ritardi o irregolarità (si raccomanda una carica del 150%).
  • Non debba essere collegato alle prese di corrente dell’aeromobile.
  • Possa essere riposto a bordo conformemente alle disposizioni di sicurezza.

Per portare con te il tuo POC, sarà necessaria la previa approvazione del nostro team di assistenza speciale. Il tuo medico dovrà compilare un modulo MEDIF e un modulo POC per l’approvazione.

Bombole di ossigeno o aria personali

Puoi portare con te le tue bombole di ossigeno gassoso o di aria per usi medici. Esse possono essere trasportate a bordo come bagaglio a mano o imbarcate in stiva nel bagaglio registrato a condizione che:

  • Ogni bombola non ecceda il peso lordo di 5 kg.
  • Siano protette da qualsiasi danno che possa causare la fuoriuscita accidentale del contenuto. Ciò vale anche per le bombole trasportate da passeggeri con una formazione medica.
  • L’ossigeno liquido non è consentito a bordo dei voli operati da Brussels Airlines.

Per portare con te tali dispositivi medici, sarà necessaria la previa approvazione del nostro team di assistenza speciale.

È consentito portare piccoli dispositivi medici portatili (ad es. misuratore di insulina) o farmaci (ad es. compresse, siringhe, ecc.) nel bagaglio a mano, qualora siano necessari.

Raccomandiamo di portare a bordo una quantità sufficiente di farmaci e un certificato medico che ne confermi la necessità.

La maggior parte dei piccoli dispositivi portatili può essere trasportata senza problemi nel bagaglio a mano, purché sia conforme alle nostre disposizioni relative ai dispositivi elettronici e agli articoli pericolosi.

Tuttavia, esistono alcune norme specifiche relative ai dispositivi per respirazione a pressione continua positiva (CPAP) e per la dialisi renale (CAPD). Se intendi portare tali dispositivi a bordo, contatta il nostro team di assistenza speciale.

Farmaci (compresse, siringhe, ecc.)

È consentito portare farmaci a bordo nel bagaglio a mano. Raccomandiamo sempre di portarne una quantità sufficiente per qualche giorno, in caso di ritardo dei voli o di altre irregolarità.

Richiedi al tuo medico un certificato che confermi:

  • Il nome del farmaco trasportato a bordo
  • Il trasporto del farmaco per uso personale
  • La necessità di avere sempre con te tale farmaco

Dispositivi per respirazione a pressione continua positiva (CPAP)

I CPAP possono essere portati a bordo e utilizzati a condizione che:

  • Il dispositivo sia spento e riposto durante le fasi di decollo e atterraggio e nelle situazioni in cui l’equipaggio lo ritiene necessario.
  • Per i CPAP alimentati da batterie al litio, ciascuna batteria non deve eccedere i 160 Wh. Per maggiori informazioni, leggi la nostra pagina relativa ai dispositivi elettronici e agli articoli pericolosi.
  • Il dispositivo sia riposto a bordo conformemente alle disposizioni di sicurezza.

Se il tuo CPAP non entra nel bagaglio a mano, puoi portarlo con te, oltre alla franchigia del bagaglio a mano, fino a quando pesa al massimo 3 kg.

Ricarica il tuo CPAP a sufficienza per l’intera durata del volo considerando anche un margine per eventuali irregolarità, in quanto non è consentito ricaricare un CPAP tramite le prese di corrente dell’aeromobile.

Macchina per dialisi e sacche per dialisi peritoneale ambulatoriale continua (CAPD)

Le macchine per dialisi renale e le sacche per dialisi peritoneale ambulatoriale continua (CAPD) possono essere trasportate nel bagaglio a mano o in stiva a seconda delle necessità. Tuttavia, l’uso di macchine per dialisi a bordo non è consentito.

Le macchine per dialisi dalle dimensioni di circa 80 x 60 x 40 cm e le sacche CAPD contenenti una soluzione per dialisi possono essere portate gratuitamente a bordo.

Linee guida legali