Documenti di viaggio

La legislazione in materia di documenti di viaggio e visti è molto estesa e complessa. In caso di dubbio, consigliamo ai nostri passeggeri di contattare alcune settimane prima del viaggio le ambasciate o i consolati dei paesi in cui faranno scalo e dei paesi che intendono visitare. I funzionari saranno in grado di fornire informazioni molto accurate.
 
Per ulteriori informazioni sui documenti necessari, visitare: https://www.iatatravelcentre.com/ 
 

Viaggiare negli Stati Uniti (ESTA) 

Tutti i viaggiatori che si recano negli Stati Uniti nell’ambito del programma “Viaggio senza visto” (Visa Waiver Program), devono essere in possesso di un’autorizzazione elettronica (ESTA). È necessario essere in possesso di un'ESTA anche nel caso in cui si transiti per il paese o si faccia scalo in un aeroporto degli Stati Uniti.

Si prega di notare che i viaggiatori che transitano per gli Stati Uniti o fanno scalo in un aeroporto americano per recarsi in Canada (o viceversa) dovranno essere in possesso sia dell’ESTA che dell’eTA.

Viaggiare in Canada (eTA)

A partire dal 15 marzo 2016, i viaggiatori stranieri esenti da visto diretti in Canada per via aerea o che transitano per il Canada dovranno richiedere un’autorizzazione elettronica (eTA). I cittadini degli Stati Uniti e i viaggiatori in possesso di un visto valido sono esenti dall’eTA. Si ricorda che è necessario essere in possesso di un’eTA anche nel caso in cui si transiti per il paese o si faccia scalo in un aeroporto canadese.

Si prega di notare che i viaggiatori che transitano per il Canada o fanno scalo in un aeroporto canadese per recarsi negli Stati Uniti (o viceversa) dovranno essere in possesso sia dell’eTA che dell’ESTA.


Viaggiare in Australia (ETA)

Vai in Australia? Indipendetemente dal tuo luogo di residenza o dalla tua nazionalità, ricordati di verificare se possiedi la documentazione necessaria.

Controlla i requisiti per viaggiare in Australia e, se necessario, segui le istruzioni per richiedere un ETA (Electronic Traval Authorization)


Clicca qui per richiedere un ETA


Visto turistico per l’Africa orientale

Sei in partenza per il Kenya, l’Uganda o il Ruanda? Allora richiedi il visto turistico unico per viaggiare liberamente in questi tre paesi. La richiesta può essere presentata presso le ambasciate di uno di questi tre paesi. In questo modo potrai risparmiare non solo denaro, ma anche tempo! Maggiori informazioni su www.visiteastafrica.org/visa-2/

Visto elettronico per il Kenya

A partire dal 1 luglio 2015 tutte le domande di visto per entrare in Kenya vengono elaborate elettronicamente, e devono essere ottenute prima del viaggio. È possibile richiedere il visto elettronico (eVisa) tramite www.ecitizen.go.ke.


Close