Book a flight, 6 Items menu. Go to active tab 3, Book a flight 3, Prenota un volo

Trova l'ispirazione

Voli economici

Cerchi le tariffe più economiche?

  • Calendario dei voli più economici
  • Tutto l'anno e tutte le destinazioni
  • Scegli la destinazione, la settimana di partenza e prenota il tuo volo!

Prenota un volo

Please select a one-way flight or with return

Scegli un paese

Seleziona un aeroporto

Scegli un paese

Seleziona un aeroporto

Our lowest fares

da
iLa tariffa mostrata è indicativa e si intende per un adulto, tasse incluse.

La mia prenotazione

Vedi la prenotazione

Vedi la prenotazione Prenotazioni di gruppo

Voglio aggiungere dei servizi extra al mio volo!

Check-in online

Fail il check-in online e risparmia tempo!

  • da 24 ore fino a 1 ora prima dell'orario di partenza previsto
  • unicamente voli operati da Brussels Airlines
Se il tuo volo è operato da una compagnia aerea partner, visita il sito web della compagnia aerea che opera il volo per effettuare il check-in.

Info voli

Arrivi e partenze

Puoi verificare lo stato di tutti i voli Brussels Airlines in partenza o a destinazione di Bruxelles.
Gli arrivi e le partenze sono indicati in ora locale.
Puoi cercare per:

  • numero di volo
  • aeroporto
  • rotta
Le informazioni sono disponibili per i voli previsti nei prossimi 3 giorni.
Per altre date, consulta l'orario dei voli.

La prenotazione di gruppo è possibile fino a un massimo di 40 persone. Ti preghiamo di modificare il numero di passeggeri e riprovare.

Prezzi più bassi* da Bruxelles a
I prezzi più bassi da A
Skip to before the list of fares
    Skip to after the list of fares
    *Tasse e supplementi inclusi. Tariffe soggette a disponibilità.

    Spiagge del Ghana

    Spiagge del Ghana.

    Bellezza spettacolare, splendide spiagge di sabbia, palme.... È questa la tua idea di vacanze? Allora sei nel posto giusto!

    Bellezze naturali del Ghana

    Bellezze naturali del Ghana.

    Laghi, fiumi, lagune.... il Ghana è talmente ricco di incredibili tesori naturali facilmente accessibili che è impossibile nominarli tutti. Qui potrai sicuramente ammirare alcuni dei paesaggi più belli che tu abbia mai visto.

    Mercati in Ghana

    Vivi l’esperienza del mercato in Ghana.

    Il Makola Market, il più grande del Paese, ti aspetta con merce di ogni sorta, per un’esperienza unica.

    Voli per Accra, Ghana

    Affacciata sull’Oceano Atlantico, Accra è una delle capitali più entusiasmanti dell’Africa. Con circa due milioni di abitanti, la città vanta splendide spiagge, monumenti, musei e gallerie, nonché mercati tradizionali e una vita notturna movimentata.

    E le bellezze naturali non mancano di certo. Il litorale di 540 km è fiancheggiato da foreste pluviali, montagne rocciose e spiagge di sabbia. Il modo migliore per godersi la natura è visitare uno dei 16 parchi naturali, riserve o rifugi per animali del Paese.

    Spesso considerato l’ “Africa per principianti”, il Ghana è sicuramente uno dei Paesi africani più cordiali e semplici da visitare. Non è quindi un caso che durante il tuo viaggio sentirai continuamente la parola “akwaaba”, ovvero “benvenuto” in lingua twi, che troverai anche al tuo arrivo in aeroporto.

    Allora, che cosa stai aspettando? Prenota subito il tuo biglietto per Accra e scopri il Ghana, gioiello dell’Africa occidentale.


    Cosa fare nei dintorni di Accra

    1. Independence Square, la seconda piazza più grande al mondo dopo quella di Tienanmen a Pechino, è uno dei principali simboli della città. Qui potrai ammirare i monumenti che celebrano l’indipendenza del Paese, come l’Independence Arch, il Black Star Monument, conosciuto anche come Black Star Gate, e il Liberation Day Monument.
    2. Il Ghana ha ricoperto un ruolo centrale nella decolonizzazione dell’Africa. Sotto la guida di Kwame Nkrumah, il Paese, all’epoca formalmente conosciuto come Costa d’Oro, fu la prima colonia africana a ottenere l’indipendenza. Il Kwame Nkrumah Memorial Park & Mausoleum rende omaggio al primo presidente del Ghana, l’uomo che dichiarò l’indipendenza nel 1957. Da non perdere per scoprire la storia moderna del Paese.
    3. Se desideri immergerti nel ricco patrimonio culturale del Ghana, visita il National Museum of Ghana e scopri incredibili manufatti che spaziano dalla preistoria ai tempi moderni. Non perderti la mostra sulla schiavitù: anche se straziante, ti aiuterà a capire l’impatto devastatore della tratta di persone nella regione.
    4. Ti interessa saperne di più sul cupo periodo della schiavitù in Ghana? Allora visita uno dei circa quaranta "castelli degli schiavi" concentrati lungo la costa ghanese, come il St Georges’ Castle e il Cape Coast Castle (nei pressi di Elmina) o il James Fort o l’Ussher Fort (Accra). Questi luoghi di smercio fortificati incutono ancora timore e scendere nelle segreta dove gli schiavi venivano tenuti prigionieri per mesi è un’esperienza angosciante. Malgrado ciò, sono diventati mete di pellegrinaggio, soprattutto per gli afro-americani desiderosi di rendere omaggio ai propri antenati.
    5. Jamestown, uno dei più antichi insediamenti in Ghana (in parte risalente al XVII secolo), è uno dei distretti più animati della città. Tra le vecchie fortezze e il faro troverai il mercato del pesce, il porto gremito di barche da pesca tradizionali, caotiche strade con mercati e bancarelle di cibo.
    6. Una visita ad Accra non può dirsi completa senza una passeggiata su Osu Oxford Street. Con una buona scelta di negozi, ristoranti e bar è il posto migliore per acquistare regali e immergersi nella frizzante vita notturna della capitale. In fondo alla via si trova l’Osu Castle, costruito dai danesi nel 1659, ora sede del governo.
    7. Bojo Beach, un tratto di spiaggia caraibica a soli 5 km dal centro di Accra. Per raggiungere la spiaggia dovrai attraversare il fiume Densu in canoa, il che rende la traversata davvero speciale. La sabbia è dorata, l’acqua azzurra e ben tenuta, con bagnini in servizio a tutte le ore del giorno. Labadi Beach, conosciuta anche come La Pleasure Beach, è la spiaggia più popolare del Ghana, il posto più “in” dove trascorrere il weekend o il mercoledì sera, quando band, artisti reggae e DJ di musica pop e disco si esibiscono attorno ai falò. Con le decine di bar, stand gastronomici e negozi di arte, c’è sempre movimento. Prenditi una birra o assaggia uno dei gin locali e divertiti. Ti interessa la cultura rastafariana? Allora dirigiti verso Kokrobite Beach, a soli pochi chilometri da Accra.
    8. Il Makola Market nel centro di Accra è il luogo ideale per vivere l’esperienza del mercato in Ghana. Qui troverai di tutto: spezie tradizionali, barattoli di burro di karitè locale, tessuti ghanesi, magliette da calcio, scarpe di seconda mano e gingilli di ogni sorta. Preferisci i centri commerciali al coperto? Allora vai all’Accra Mall, dove troverai diversi negozi, ristoranti, bar e cinema.
    9. La scena artistica di Accra è vivace e in continua crescita. Ecco alcuni dei luoghi più “in” del momento: la Nubuke Foundation, dedicata alle arti visive, alla cultura e al patrimonio ghanesi, Gallery 1957, la prima galleria d’arte della città attiva a livello internazionale, la Artists Alliance Gallery, aperta dall’artista ghanese Ablade Glover, la Foundation for Contemporary Art (FCA), che ospita una libreria con oltre 800 volumi dedicati alle arti visive, Loom, una delle prime gallerie ghanesi, ANO, nel distretto di Osu, lo Studio Accra, locale dove si tengono sessioni di improvvisazione, installazioni e altre esibizioni, la Brazil house a Jamestown, la sede di Accra[dot]Alt, solo per citarne alcuni.
    10. Se hai in programma di visitare la Regione Occidentale del Ghana, non puoi perderti Axim. Questa cittadina costiera situata nella Regione Occidentale vanta splendide spiagge e una natura senza eguali nel Paese. I villaggi turistici come il Lou Moon Lodge e il Busua beach resort offrono intrattenimento per i turisti e spiagge di sabbia. Sulla strada per Axim, fermati a Cape Three Points. Conosciuta come “la terra più vicina al nulla”, è la striscia di terra più vicina a un punto del mare con latitudine 0, longitudine 0 e altitudine 0 (la distanza è di circa 570 chilometri). Cape Three Points costituisce l’estremità occidentale del Golfo di Guinea. Quando visiti la Regione Occidentale, non puoi lasciarti sfuggire Nzulezu, villaggio nei pressi di Beyin, a circa 90 chilometri a ovest di Takoradi. Nzulezu si affaccia sul lago Tadane ed è costituito interamente da palafitte e piattaforme.
    11. Gli amanti degli animali selvatici non devono perdersi il Kakum National Park, una zona protetta di foresta pluviale che ospita mammiferi in via di estinzione come elefanti delle foreste, antilopi bongo e primati come la scimmia Diana. Il ponte sospeso a 30 metri dal suolo ti permetterà di godere di una vista dall’alto sulla foresta. Il Mole National Park è la più grande riserva del Ghana. Habitat naturale di un’ampia varietà di animali, il parco è celebre soprattutto per le sue specie di uccelli e la popolazione di elefanti. Protetto da guardie forestali, il Mole è un luogo fantastico per esplorare la savana e la foresta africane. Facendo un safari, a piedi o in auto, verrai travolto dalla bellezza di questo parco. All’interno del parco, la Zaina Lodge offre una sistemazione per i visitatori.
    12. La Regione Orientale del Ghana è dominata dal lago Volta, uno dei laghi artificiali più grandi al mondo. La regione ospita anche le Boti Falls, due cascate gemelle considerate generalmente maschio e femmina. Si trovano a 17 km a nord-est di Koforidua, la capitale della Regione Orientale, dalla quale distano solo 30 minuti di auto circa, e a circa 90 minuti da Accra, a seconda del mezzo di trasporto. Le Wli Falls attirano turisti da tutto il mondo. Si tratta delle cascate più alte del Ghana e dell’Africa occidentale, con una cascata superiore e una inferiore. Situate a 20 km da Hohoe nella Regione del Volta, vengono chiamate localmente “Agumatsa”, che significa “ lasciami scorrere” e si trovano a circa 280 km dalla capitale Accra.

    Informazioni pratiche per il tuo viaggio ad Accra in Ghana

    • I voli di Brussels Airlines arrivano e partono dall’Aeroporto Internazionale di Kotoka, situato a 8 km dalla capitale Accra.
    • Fuso orario: UTC/ GMT+0. Non esiste l’ora legale.
    • Valuta: la valuta del Ghana è il cedi (GHS). I dollari americani vengono in genere accettati in ristoranti e negozi, soprattutto nelle città. Il modo migliore per pagare i propri acquisti è in contanti, evita di usare carte di credito. Contatta la tua banca prima di partire per accertarti che le tue carte funzionino all’estero. Se devi cambiare denaro, recati in banca o negli uffici di cambio ufficiali, non permettere mai a nessuno di cambiare i tuoi soldi per te.
    • Chiamate e Wi-Fi: il prefisso del Ghana è +233. In caso di emergenza, chiama l’193. Il Ghana offre un accesso piuttosto limitato alle reti 3G nelle città principali come Accra, Cape Coast e Kumasi. In genere il servizio è a pagamento, ma gli ospiti di alcuni hotel possono connettersi gratuitamente. Puoi connetterti acquistando un MiFi (un router a batterie) da qualsiasi fornitore di servizi internet del Paese. È veloce, affidabile e facilmente accessibile.
    • Prese elettriche: il Ghana ha un voltaggio di 220 V, dunque se porti con te un asciugacapelli, un rasoio elettrico, laptop o qualsiasi altro dispositivo elettronico è probabile che tu debba acquistare un riduttore.
    • Informazioni per il viaggio: tutti coloro che desiderano recarsi in Ghana devono essere in possesso di un passaporto valido per almeno sei mesi e di un visto. Il visto viene rilasciato da qualsiasi missione diplomatica ghanese o consolato all’estero. Per qualsiasi informazione relativa a visti e documenti di viaggio, visita www.iatatravelcentre.com.
    • Vaccinazioni: l’unica vaccinazione obbligatoria è quella contro la febbre gialla. Per ulteriori informazioni relative alla salute, visita il sito web www.iatatravelcentre.com.

    Cose da fare e da evitare in Ghana

    • Se hai intenzione di visitare i villaggi, vestiti in maniera rispettosa, evitando di indossare pantaloncini o minigonne. Ricordati anche di non porgere né ricevere oggetti con la mano sinistra, di non mancare di rispetto agli anziani o fotografare gli abitanti senza il loro permesso.
    • Se vuoi fare acquisti nei mercati locali o ti serve un taxi, contratta sempre sul prezzo. Ecco come funziona: il venditore annuncia un prezzo, tu rispondi dicendo che è troppo caro e fai una contro offerta (in genere la metà), poi discutete fino a che non avrete raggiunto un accordo soddisfacente per entrambi.
    • Trasporti:
      • Tro: utilizzati dal 70% dei pendolari ghanesi, i tro sono il mezzo di trasporto più comune per andare al lavoro o a fare spese. 
      • I minibus sono operati da un autista e da un bigliettaio controllore (che raccoglie il denaro e annuncia la destinazione). I passeggeri possono salire alla stazione o in qualsiasi altro posto lungo il percorso. 
      • La STC è la principale compagnia di autobus del Ghana e offre collegamenti tra varie città. È probabile che tu debba pagare per il tuo bagaglio in base al peso.
      • Taxi: ad Accra ci sono migliaia di taxi, ma fai attenzione, non tutti hanno la licenza. 
      • Uber: che tu stia andando al lavoro, all’aeroporto o in città, ti basterà scaricare l’applicazione e Uber ti troverà un passaggio affidabile in pochi minuti.
    • Mance: i ghanesi apprezzano molto le mance. In media chi lavora nel settore dell’ospitalità guadagna meno di due dollari al giorno, le mance vanno ad arrotondare gli stipendi. Se il servizio è buono e le tue necessità sono soddisfatte in maniera rapida ed efficiente, una mancia del 10% è adeguata.
    • Non dimenticare il repellente per insetti.
    • Nonostante vi siano oltre 30 lingue locali, l’inglese è la lingua ufficiale del Ghana. L’inglese è parlato dalla maggior parte della gente nelle città, ma gli abitanti di alcune zone rurali conoscono solo la lingua della propria tribù. Il twi è la lingua locale più parlata.

    Vocabolario di base in Twi:

    • Benvenuto: Akwaaba
    • Come stai? Eti sen?
    • Buongiorno: Me ma wo akye
    • Buon pomeriggio: Me ma wo aha
    • Buonasera: Me ma wo adwo
    • Buonanotte: Da yie
    • Arrivederci: Nante yiye
    • Sì: Aane
    • No: Daabi
    • Parli inglese? Woka borofo kasa?
    • Ciao: Agoo
    • Come ti chiami? Woka borofo kasa?
    • Quanto costa? Wa ye sen?
    • Scusa: Kose
    • Grazie: Medaase
    • Aiuto: Boa me

    Quando andare in Ghana?

    La stagione secca va da novembre a marzo ed è il momento migliore e più semplice per viaggiare. Per osservare gli animali selvatici, il momento migliore è da dicembre ad aprile, quando si riuniscono attorno alle pozze d’acqua.

    Cosa mangiare in Ghana?

    • I pasti sono costituiti principalmente da un amido (mais fermentato, igname, plantano o riso) accompagnato da carne, stufato o zuppa.
    • Il piatto nazionale è il fufu, una palla di amidi schiacciata, immersa in una grande ciotola di zuppa. Altre piatti da non perdere: zuppa leggera con fufu, una zuppa a base di pomodoro, servita tipicamente con carne o pesce. La zuppa di arachidi è altrettanto buona ed è servita allo stesso modo. Un’alternativa alle zuppe e agli stufati è il red-red, (plantano dolce fritto con fagioli rossi in olio di palma), o la salsa palava (uova & spinaci) e le patatine di igname. Altri piatti tradizionali includono: il kenkey (pasta di mais fermentato) con pesce fritto e lo shito (salsa a base di peperoncino, zenzero, gamberetti essiccati fritti in concentrato di pomodoro con spezie)
    • Prodotta dalla Accra Brewery Ltd, la Club è probabilmente la birra più famosa del Ghana e la troverai ovunque. Star e Ruut Extra sono buoni competitori. La prima birra a base di manioca del Ghana, davvero deliziosa, è disponibile in molti bar e ristoranti.
    • Si raccomanda vivamente di utilizzare solo acqua in bottiglia e di non bere mai acqua del rubinetto.

    Eventi culturali in Ghana

    • Giornata dell’indipendenza (6 marzo): con una serie di festività in tutto il Paese, questa giornata è celebrata con feste per le strade e una parata nazionale di bambini in età scolastica e personale di sicurezza che si tiene presso Black Star Square ad Accra. Ogni anno il presidente tiene un discorso di solidarietà per i ghanesi.
    • Chale Wote Street Art Festival: frequentato ogni anno da migliaia di artisti ghanesi e internazionali, si tiene nella parte vecchia di Jamestown. Vetrina per opere d’arte e manufatti e ricca manifestazione culturale, questo festival è la piattaforma ideale per mettere in mostra i talenti.
    • Homowo Festival: celebrato dalla popolazione ga, residente principalmente ad Accra. Il festival inizia a maggio con la semina del raccolto prima dell’inizio della stagione delle piogge. L’homowo viene celebrato in ricordo della carestia del periodo precoloniale del Ghana.

    Prenota il tuo volo per Accra, Ghana!

    Non aspettare un attimo di più, prenota il tuo biglietto per Accra con Brussels Airlines. Scopri i nostri prezzi migliori.
    Prenota ora