Belgian Star Chefs

lpbanner

tweetthis

bsc_logo

In qualità di ambasciatrice del Belgio nel mondo, Brussels Airlines ha il piacere di offrire ai propri passeggeri della classe Business un assaggio della migliore cucina belga. Per questo i più grandi chef del Belgio, decorati con le famose stelle Michelin, prepareranno per Brussels Airlines dei piatti d’eccezione utilizzando unicamente prodotti regionali.

Peter Goossens (Hof van Cleve)





Per la nuova stagione, da dicembre 2015 a maggio 2016, siamo lieti di presentare le creazioni dello chef Peter Goossens.
Fondato dallo Chef Goossens nel 1992, il ristorante Hof van Cleve ha ottenuto numerosi riconoscimenti. Già nel 1994 il ristorante otteneva la sua prima stella Michelin. Ad oggi, il ristorante conta 3 stelle Michelin che la dicono lunga sulla qualità eccellente della cucina dello chef Peter Goossens. Lo chef è molto conosciuto dal pubblico fiammingo in quanto membro della giuria di diversi programmi televisivi culinari, come “Mijn Restaurant” e “Beste Hobbykok van Vlaanderen”. Nel mese di luglio, la pubblicazione “WBPStars”, sorella di “World’s 50 Best”, ha reso nota la lista dei 60 ristoranti migliori al mondo e Hof van Cleve si situava al primo posto.

Peter Goossens


Green asparagus

Menú di maggio 2016

Per il mese di maggio, lo chef Peter Goossens propone il seguente menù:

Aperitivo:
Fegato di pollo con grano, rape rosse e nocciole

Antipasto:
Granchio del mare del Nord con pomodori, avocado e mozzarella
oppure
Vitello con cipolle rosse, capperi e basilico

Piatto principale:
Guanciale di vitello con birra Ename, piselli, asparagi selvatici
oppure
Merluzzo con sedano di montagna, cavolfiori e broccoletti
oppure
Agnolotti ai 7 formaggi, rucola e spinaci

Selezione di formaggi:
Bierkaas Gulden Draak, formaggio di vacca semiduro

Dessert:
Frutti rossi con salsa di vaniglia, riso al latte e pistacchio



Precedenti Belgian Star Chefs


GeertVanHecke

Geert Van Hecke (De Karmeliet)

Situato nel magnifico centro antico di Bruges, Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO, il ristorante De Karmeliet di Geert Van Hecke è stato premiato con 3 stelle Michelin ed è un punto di riferimento della scena culinaria belga da più di 30 anni. I menù Belgian Star Chefs, creati appositamente dallo Chef Van Hecke per la classe Business di Brussels Airlines, erano basati sull’utilizzo di prodotti provenienti dalle Fiandre occidentali e sono stati serviti sui nostri voli intercontinentali per l’Africa e gli Stati Uniti.

Julien Lahire

Julien Lahire (Moulin Hideux)

Situato nel cuore della valle del Semois, nelle Ardenne, il rinomato ristorante Moulin Hideux di Julien Lahire si trova in uno splendido mulino del XVII secolo completamente ristrutturato e trasformato in hotel di lusso. Il ristorante propone piatti della regione, fra i quali la selvaggina è la principale specialità.


Thomas Locus

Thomas Locus (Bistro Margaux)

Autodidatta, Thomas Locus ha iniziato la sua carriera da giovane, e grazie alle sue collaborazioni con grandi chef quali Michel Coppens, Jean-Pierre Bruneau, Sergio Herman e Berasategui, ha potuto guadagnare la sua prima stella Michelin per il suo Bistro Margaux a Sint-Martens-Bodegem, un 16 su 20 sulla guida Gault Millau e il titolo di “Miglior giovane chef della regione di Bruxelles 2012”.

Erik Pankert

Eric Pankert (Zur Post)

Dal 2003 Eric Pankert dirige il ristorante stellato Michelin Zur Post, a Sankt Vith. Nel corso della sua carriera ha collaborato con celebri chef, quali il francese Joël Robuchon, definito lo chef del secolo, e in diverse città del mondo, fra cui Liegi, Düsseldorf, Gent, Parigi e New York. Amante della perfezione, Pankert preferisce non seguire le mode e offrire invece una sua moderna interpretazione della cucina francese, sempre farcita da un tocco personale.


Pierre Résimont

Pierre Résimont (L'Eau Vive)

Dal 1990, Pierre e sua moglie Anne dirigono il ristorante stellato Michelin L’Eau Vive a Profondville, vicino a Namur. Situato in un antico mulino del XVII secolo, il ristorante è circondato da un bosco che gli conferisce un fascino tutto particolare. La veranda, costruita per accrescere l’edificio antico, permette ai clienti di godere di una vista eccezionale sul giardino e il fiume Burnot. I menù che lo chef Pierre Résimont ha creato per Brussels Airlines si compongono di piatti della tradizione belga rivisitati con un tocco di originalità e modernità.


Close